Donne

Laetitia Casta, al cinema con il film “L’uomo fedele”

di Micol De Pas - 13 marzo 2019

Ritratto di una bellissima donna e brava attrice. Oggi, interprete sul grande schermo di un personaggio ricco di ironia e leggerezza diretto di Louis Garrel

Pare che tutto cominciò un'estate a Lumio, in Corsica, quando aveva 15 anni. Era lì, paese natale del padre, in vacanza con la famiglia quando un fotografo la notò per la sua sfolgorante bellezza. E un attimo dopo lei, Laetitia Casta, è diventata la supermodella che conosciamo bene.

La sua sensualità ha accompagnato campagne pubblicitarie internazionali per L'Oreal, Victoria's Secret e Guess, ma ha anche impersonato il ruolo di Marianne per lo Stato Francese nel 1999, scelta dall'Associazione dei sindaci francesi. Il Calendario Pirelli l'ha vista protagonista delle sue pagine per tre volte, mentre il cinema l'ha avuta anche come candidata al premio César come attrice non protagonista nel film Gainsbourg (une vie heroique) in cui interpretava Brigitte Bardot.

Mamma di tre figli, negli ultimi anni ha lavorato molto per produzioni televisive francesi, oltre ad aver partecipao a video musicali per Rihanna e per Chris Isaak.

E ora compare in L'uomo fedele, un film di e con Louis Garrel, suo marito dal 2017 e compagno anche nel film. Scritta da Garrel insieme allo sceneggiatore Premio Oscar Jean-Claude Carrière, questa pellicola mette in scena il classico triangolo amoroso, in cui l'autore e protagonista si trova a dover scegliere tra la donna della sua vita, Marianne/Casta e una giovanissima Eve interpretata da Lily Rose Depp, troppo piccola e instabile. Una storia che si muove tra ironia e suspence per mettere in scena le dinamiche dell'amore, fatte di seduzione, colpi di scena e gelosie. In sala dall'11 aprile.

Vedi anche