Rum da regalare a Natale


Tre chicche della leggendaria distilleria Caroni, un Diplomatico in edizione limitata e il giamaicano Navy Island

di Aldo Fresia

Fra i superalcolici preferiti dagli italiani, accanto ai whisky ci sono i rum: in vista del Natale abbiamo dunque pensato di consigliare alcune chicche speciali.

CARONI
La distilleria Caroni è un pezzo di storia dei rum di Trinidad e Tobago: attiva sin dagli anni Venti, è stata chiusa nel 2003, lasciando un patrimonio di botti che rischiavano di andare perdute e che invece, nel corso degli anni, hanno consentito di imbottigliare autentiche perle in edizione limitata. Questa è una nuova release, con le etichette colorate che marcano la differenza rispetto alla vecchia edizione in bianco e nero, oggi praticamente introvabile e costosissima. Il metodo di lavorazione è di stampo "britannico" (Trinidad e Tobago sono ex colonie inglesi): senza entrare in tecnicismi, produce un rum più secco rispetto alla scuola spagnola. Le tre bottiglie reperibili in Italia sono caratterizzate da un diverso invecchiamento: più sono gli anni, più emergono le note cremose, floreali e speziate, ammorbidendo il tono pungente dei Caroni più giovani.
Il costo a bottiglia è di 210 euro (per il Caroni invecchiato 12 anni), 230 (invecchiato 15) e 250 (invecchiato 17).

NAVY ISLAND XO RESERVE
Siamo sempre di fronte alla scuola britannica, ma ci spostiamo in Giamaica, per la precisione nella piccola Navy Island, e ci concediamo un prodotto più abbordabile dal punto di vista economico. Si tratta di un blend di rum affinati in botte almeno dieci anni e selezionati con grande attenzione per ottenere una personalità fiera, che in un secondo tempo lascia spazio al calore tipo dei rum caraibici.
Costo a bottiglia: 60 euro.

DIPLOMATICO AMBASSADOR
Si tratta di un rum venezuelano in edizione limitata, appartenente alla selezione "Prestige" di Rum Diplomatico. È un 100% pot still, cioè ottenuto mediante distillazione in alambicco discontinuo, ed è composto da un blend di rum sapientemente miscelati da Tito Corbero, considerato uno dei migliori al mondo nel suo campo. L'affinamento avviene per dodici anni in botti di rovere ex bourbon, cui seguono due anni di ulteriore invecchiamento dentro botti ex Sherry Pedro Ximenez. Ne viene fuori un prodotto morbido, ricco e complesso, al naso come al palato (la scuola è quella spagnola).
Costo a bottiglia: 230 euro.