Pride Month 2022: le collezioni moda rainbow per la comunità LGBTQIA+

Pride Month 2022: le collezioni moda rainbow per la comunità LGBTQIA+

di Digital Team

Impegnato come ogni anno, il fashion system propone capsule collection di capi e accessori arcobaleno che celebrano l’orgoglio della comunità LGBTQIA+

I marchi di moda e il fashion system si schierano a supporto della comunità LGBTQIA+, per il Pride Month 2022 proponendo nuove collezioni e accessori rainbow da indossare tutta l'estate. Un mese importante per celebrare i moti di Stonewall cominciati il 28 giugno 1969, che videro i membri della community americana lottare per i propri diritti di riconoscimento nei confronti della legge. Con cadenza annuale la moda, l'universo del luxury e le grandi Maison scendeno in campo in prima linea con collezioni, capsule collection di capi e accessori, campagne e collaborazioni per supportare il messaggio di uguaglianza e lo spirito del Pride.

CHERSACE! Cher e Donatella Versace riunite per il Pride 2022

Due icone, due amiche di lunga data. Donatella Versace e Cher si uniscono per presentare una nuova capsule collection in edizione limitata intitolata CHERSACE a sostegno di Gender Spectrum (un'associazione di beneficenza che supporta direttamente membri della comunità LGBTQ+). Versace propone t-shirt, cappellini e calze decorati con il logo arcobaleno e infine una t-shirt in edizione limitata (in vendita solo negli Stati Uniti) firmata a mano da Cher e Donatella Versace e impreziosita da swarovski colorati.

«Ci è sembrato giusto che la nostra prima collaborazione fosse dedicata alla causa LGBTQ e alla celebrazione di una comunità che significa così tanto per entrambe. Abbiamo deciso di realizzare una linea divertente per supportare una buona causa, e ci auguriamo che possa piacere anche a tutti voi» ha spiegato la cantante Californiana mentre Donatella ha ribattuto con «Ho sempre sognato di collaborare con Cher e finalmente il sogno è diventato realtà! Sono felice di poter supportare questa associazione che è in grado di esercitare un così forte impatto positivo, soprattutto sulle giovani generazioni».

Ami Paris e la collaborazione con Tom Daley

Il marchio AMI Paris si allea con Tom Daley, campione olimpionico del diving e icona dello sport LGBTQI+, per una collaborazione in occasione del Pride Month 2022. La passione per il knitwear dell'atleta è diventata frutto di una collaborazione con il marchio di Alexandre Mattiussi. Insieme hanno presentato due maglioni: Ami de Coeur Rainbow Jumper, un capo con i colori simbolo del Pride, con il logo Ami de Cœur ricamato a mano e il Cropped Cable Jumper, basato su un capo da sfilata di AMI, con un corpo corto e braccia allungate. Il 100% del ricavato di entrambe le vendite sarà ridistribuito a Kaleidoscope Trust, organizzazione benefica scelta da Tom Daley che sostiene la lotta per i diritti umani delle persone LGBT+ in tutto il Commonwealth.

COS e la collezione LOVE FOR ALL PRIDE

Per celebrare il Pride 2022, COS presenta Love for all. Una collezione in edizione limitata con tre modelli unici realizzati in collaborazione con tre creativi della comunità LGBTQIA+: il poeta performativo, attivista per la visibilità dei trans e modello Kai-Isaiah Jamal, l'artista e direttore creativo Zipeng Zhu e la musicista e attrice pluripremiata SOKOLa campagna è affidata alla creatività dell'artista e fotografo di moda Collier Schorr che decide di coinvolgere come protagonisti i creativi con i loro partner, le loro famiglie e gli amici.

Come l'anno scorso COS dona il 100% dei profitti della collezione a Kaleidoscope Trust e avvia una collaborazione con Choose Love, un'associazione benefica con sede nel Regno Unito, impegnata a sostenere rifugiati e sfollati di tutto il mondo. 'Ci sono così tante ingiustizie nel mondo, ma crediamo che quando scegliamo l'amore, per tutti, rendiamo il mondo un posto migliore, insieme'. Philli Boyle, fondatore di Choose Love.

Apple Pride Edition

Per la settima volta schierati con la comunità LGBTQ+, Apple lancia per il mese di giugno due nuovi cinturini Pride Edition. Lo Sport Loop Pride Edition, con i colori sfumati con la parola “pride” intessuta direttamente nel cinturino in combinazione con il nuovo quadrante presentato per l'occasione. E il Cinturino Nike Sport Loop Pride Edition, con l'intera palette di colori del Pride e abbinato al quadrante arcobaleno Nike Bounce. Un omaggio agli atleti e atlete che stanno diffondendo la cultura dello sport per le generazioni future e ispirando chiunque a esprimere la propria personalità in modo autentico. La campagna Be True è parte del più ampio impegno di Nike a favore della comunità LGBTQ+ incentrata sul riconoscimento, il sostegno, l’ispirazione e l’educazione.

Il marchio della grande mela sostiene con orgoglio le associazioni che promuovono i diritti della comunità LGBTQ+ e si battono per un cambiamento positivo nella società sostenendo Encircle, The Trevor Project, Equality Federation Institute, Equality North Carolina, Equality Texas, Gender Spectrum, GLSEN, Human Rights Campaign, ILGA World, The National Center for Transgender Equality, PFLAG e SMYAL.

La lotta per la libertà queer di Levi's e la Pride SS22 collection

La collezione Levi’s Pride 2022 si ispira ai potenti slogan dei moti rivoluzionari di Stonewall per una collezione SS22 che supporta un messaggio di uguaglianza insieme alla generazione di attivisti LGBTQ+. Ogni pezzo della collezione è genderless ed è disponibile con uno spettro di taglie che vanno dalla XXS alla XXL. Giacche in denim con scritte rainbow, corset in jeans con chiusura a lacci sul retro e la pride skirt una gonna con pieghe laterali che può essere indossata come un kilt. A contestualizzare e arricchire la collezione ci sono gli accessori: cappelli, foulard, charms agganciati alle backpatch dei capi in denim, bracciali e portachiavi che celebrano lo spirito del Pride.

Per sostenere i valori espressi in questa collezione, Levi's effettua una donazione annuale di $ 100,000 USD a OutRightAction International, organizzazione che tutela i diritti LGBTQ+ a livello worldwide.

La famiglia di Calvin Klein 'This is Love'

'This is Love' è il titolo dell'ultima campagna e collezione di Calvin Klein che celebra le famiglie della comunità LGBTQIA+, con un cast che comprende amici, partner, amanti e vicini di casa. Vengono coinvolti tutti coloro che condividono il significato di famiglia lontano dai preconcetti imposti dalla società. Una creatività affidata al fotografo John Edmonds con un cast allargato che comprende: il regista John Waters, l'attrice Mink Stole, l'attrice Sasha Lane e Sergio Lane, i membri del team dell'organizzazione giovanile LGBTQ di The Trevor Project, la musicista Snail Mail con il suo team, la leggendaria Ball House of Xtravaganza, la parrucchiera Holli Smith e il suo fidanzato Pony, l'attore Justice Smith e il suo fidanzato attore Nic Ashe e il collettivo di arti afrofuturistiche TRIBE Collective.

Tutti i protagonisti indossano la collezione 'This is Love' strutturata con capi activewear e underwear che riprendono i colori ispirati alla bandiera del Progress Pride. Ogni capo riporta un'etichetta che rivela il significato nascosto di ciascun colore: il nero per la bellezza, il marrone per il potere, il rosa per il sesso, l’arancione per la guarigione, il giallo per la luce del sole, il marrone chiaro per l'armonia, il bianco per il non binario, il turchese per la magia e il blu per la serenità. Nel 2022 Calvin Klein ha donato 400.000 dollari alle ONG che si battono per la parità, la difesa, la sicurezza e la giustizia delle persone LGBTQIA+, sostenendo e sponsorizzando con finanziamenti il lavoro di Trevor Project, le iniziative di ILGA World, le collaborazioni con LAG National e Transgender Law Center e in Australia la partnership con BlaQ Aboriginal Corporation. Un costante impegno sociale che sposa una causa di uguaglianza e la tutela della giustizia.

Havaianas collabora con ALL OUT

Havaianas torna a collaborare con l'organizzazione ALL OUT e presentano insieme tre nuovi modelli arcobaleno: Top, Slim e Slide. Negli anni passati, i proventi della collezione hanno permesso a ALL OUT di organizzare il primo Pride in Ruanda e di prendere provvedimenti contro le cosiddette 'zone libere da LGBT' in Polonia.

Quest'anno nel mirino c'è il Brasile. Dopo il lancio della nuova collezione e delle foto di campagna, Havaianas avvierà un sondaggio sul Pride (Pesquisa do Orgulho)  con tematiche legate alla sessualità e l'identità di genere, argomenti che non venivano trattati dal governo brasiliano. Havaianas raccoglierà dati che potranno contribuire a cambiare la realtà della comunità LGBTQIA+ con un formato interattivo accessibile a clienti, comunità, ONG, attivisti, giornalisti e rappresentanti delle politiche pubbliche.